Sacchetto EcoFemme

Il sacchetto di EcoFemme, per riporre gli assorbenti, la coppetta mestruale o…qualsiasi altra cosa !

4,80 

Disponibile

Questo bellissimo sacchettino in canvas è fatto a mano e nasce come porta assorbenti, ma lo puoi utilizzare anche per riporci la coppetta mestruale o qualsiasi altra cosa !

I prodotti EcoFemme sono prodotti in Auroville.

Sostituisce

Alternativa a bustine monouso porta assorbenti

Materiale

100% cotone indiano, canvas
L’azienda produttrice è certificata GOTS.

Packaging

Non ha packaging

Valori

Riutilizzabile, lavabile, biodegradabile, durevole, etico.

Azienda: Eco Femme è un’impresa sociale fondata nel 2010. La sua sede è ad Auroville nello stato di Tamil Nadu, India. Il loro obiettivo è quello di creare cambiamenti ambientali e sociali attraverso la rivitalizzazione di pratiche mestruali salutari e sostenibili per l’ambiente. Oltre a produrre gli assorbenti, fornisce l’educazione sanitaria mestruale
agli adolescenti e apre un dialogo positivo sulle mestruazioni.
Acquistando i loro assorbenti, sostieni il programma PAD FOR PAD .

F.A.Q.

Chi è Eco Femme ?
Eco Femme è un’impresa sociale fondata nel 2010. La sua sede è ad Auroville nello stato di Tamil Nadu, India. Il loro obiettivo è quello di creare cambiamenti ambientali e sociali
attraverso la rivitalizzazione di pratiche mestruali salutari e sostenibili per l’ambiente. Oltre a produrre gli assorbenti, fornisce l’educazione sanitaria mestruale
agli adolescenti, e apre un dialogo positivo sulle mestruazioni.
Acquistando i loro assorbenti, sostieni il programma PAD FOR PAD .

Cos’è Auroville ?
E’ una città fondata su principi differenti rispetto a quelli tradizionali. Qui, si trovano un gruppo di persone che vogliono vivere in pace, lontane dal modello di società occidentale.
Qui, tutte le attività, compresa Eco Femme, sono no-profit. Una volta coperti i costi, tutti i profitti vanno alla Fondazione (l’organizzazione che si occupa della gestione della città), che li utilizza per far crescere la comunità in modo equo, facendo in modo che, ad esempio, le cure mediche all’ ospedale della città siano gratuite per tutti i residenti.
Ad Auroville non esiste proprietà privata, tutto ciò che viene costruito non si può vendere o comprare, i suoi abitanti utilizzano un sistema di carte ricaricabili e scambio di lavoro che riducono al minimo ogni transazione monetaria e non si è identificati per la professione che si svolge: chiunque può diventare ciò che sente più vicino a sé stesso.
Auroville è considerata una città utopica, che però per il momento sta portando avanti la sua organizzazione in modo positivo.
Puoi scoprire di più su questo, sul sito della città.

1 recensione per Sacchetto EcoFemme

  1. Milena Stefani

    Io la uso spesso quando sono fuori casa tutto il giorno. Non si è mai macchiata e non ha mai fatto trapassare il sangue. Per sicurezza, comunque, la tengo in un taschino esterno dello zaino.
    Due pecche: la chiusura e la misura. Alle volte si apre perché non ho legato bene la cordicella e purtroppo non riesce a contenere più di un assorbente. Quindi nel caso vi cambiaste spesso, consiglio di comprarne due o tre.

Aggiungi una recensione

Ti potrebbe interessare…